MICHELE CHIARLO

Prodotti > Rosso > Bottiglia > Vini

Pietro Chiarlo nacque a Bubbio nel 1898 in una famiglia di contadini. Fin da adolescente, lavorò come garzone di campagna e poi a Canelli, in cantina, dove fu addetto a lavaggio dei sacchi olandesi con cui si filtrava il Moscato.

Nel 1956, il figlio, Michele Chiarlo vinificò l’essenza del Piemonte, amando e valorizzando il più incredibile territorio vitivinicolo al mondo. Ad oggi la tenuta Michele Chiarlo coltiva 110 ettari di vigneti tra Langhe, Monferrato e Gavi, i migliori cru nel pieno rispetto di severi criteri ecologici e sostenibili e del territorio.

Parola chiave che descrive questa tenuta è: tradizione perché coltiva solo vitigni autoctoni e vinifica solo uve provenienti da vigneti di proprietà e senza assemblaggi.

Gradazione alcolica: 13,5% Vol

Formati del prodotto
MICHELE CHIARLO BARBARESCO REYNA CL. 75
CHIAMACI